LEONE, DOVE SEI?

2015-16 LAVAGNESE - DERTHONA

 

 

 

 

LAVAGNESE - DERTHONA

 

IL PRE-PARTITA

Seconda trasferta consecutiva per il Derthona in questo finale campionato che si sta rivelando più mesto del prevedibile, considerata l'ottima media punti mantenuta fino alla fine del girone di andata.

 

Cosa è successo alla squadra?

 

Nonostante l'impegno dei singoli, sembra che qualcosa non giri per il verso giusto. Il capitano relegato in panchina già da tempo, altri giocatori assenti misteriosamente, un tasso di "influenzati" da scuola materna... Siamo ben oltre il "dare spazio a chi ha giocato meno": si tratta di segnali preoccupanti che, insieme alla crisi di risultati, riportano alla mente gli scenari che ci si è trovati a vivere un anno fa. Questa volta però, per fortuna, con un tesoretto di punti consistente. Speriamo di sbagliarci, ma aspettiamo di vedere la formazione che scenderà in campo a Lavagna.

 

 

Per la parte di ricordi, il campo ligure è sempre risultato oltremodo ostico ai colori bianconeri: i precedenti snocciolano una sequenza di sconfitte e pareggi risicati, con un'eccezione che sfruttiamo per ricordare qualche aneddoto. Il 28/10/2012 il Derthona di Banchieri si presentò al Riboli reduce da un'altalena di buoni risultati e sconfitte, sciorinando però sempre un buon calcio.

 

Come accaduto nelle precedenti partite di quel periodo, i Leoni partirono subito all'attacco, chiudendo i lavagnesi nella propria metà campo. Dopo 18 minuti, Miftah si esibì nel suo "pezzo forte": rovesciata volante perfetta e 1-0. Nonostante i tentativi di reazione dei liguri, era sempre il Derthona a condurre la partita, con spunti pericolosi, fino ad arrivare al raddoppio di Chirico al 30' dopo la traversa colpita da un Miftah scatenato.

Statistiche a cura di Baffo
Statistiche a cura di Baffo

 

Mentre la squadra sembrava tranquillamente padrone del campo, il tifo e tripudio nella curva tortonese giunse al culmine, per nulla scalfito dallo scoppio di un acquazzone tipico della zona.

 

Durante l'intervallo, il perdurare delle avverse condizioni atmosferiche ci convinse a trasferirci in un angolo della tribuna. In pochi minuti la situazione mutò: il 2-1 su tiro da fuori deviato e quindi inizio della sofferenza, rinforzata dall'espulsione di Miftah espulso per somma di ammonizioni, a causa di una stupida perdita di tempo. Banchieri, nei pressi per squalifica e superstizioso come buona parte degli allenatori, imprecava e collegava gli accadimenti del secondo tempo al nostro spostamento (!), mentre ogni folata offensiva dei lavagnesi era vissuta con timore crescente, ma i "ragazzi" riuscirono a difendere il vantaggio fino al triplice fischio e scattò l'esultanza collettiva in campo e sugli spalti per la prima, pesantissima, vittoria in trasferta. E' anche per quei momenti, che si tifa sempre e comunque Derthona.

 

Trasferta partecipata, contattare i soliti per prenotare il pranzo e poi, FORZA DERTHONA!!!

 

 

Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
comments powered by Disqus