NON RESISTO LONTANO DA TE

1984-85 C2 VOGHERESE-DERTHONA 0-2
1984-85 C2 VOGHERESE-DERTHONA 0-2

 

 

 

 

 

 

GNAGNE C'E'

Lo so, lo so, sembra impossibile, che seguo ancora te, questa è una malattia che non va più via, vorrei andar via, vorrei andar via, di qua, ma non resisto, lontano da te...

 

Queste parole spiegano molto bene il mio stato d'animo.

Prima dell'inizio del campionato, grazie all'ennesima estate di passione che abbiamo subito, mi ero imposto di seguire la squadra solo nelle trasferte, perchè non volevo finanziare questa società, che temporaneamente, è proprietaria del patrimonio di noi tifosi.

 

Non ci sono riuscito, perchè, appunto, non ho resistito al RICHIAMO DELLA MAGLIA.

 

Domenica scorsa ho visto dei ragazzi volenterosi, che dal primo minuto hanno gettato in campo tutte le loro energie e, indipendentemente dal risultato, credo che ogni tifoso vorrebbe la propria squadra così ogni maledetta domenica. Grazie anche a loro, dopo quasi un anno di silenzio, si è ricominciato a tifare!!!

Per la verità, il numero di presenze era veramente esiguo, ma è stato pur sempre un inizio.

 

Ecco, il punto è questo: si è ricominciato, ora bisogna proseguire. Domenica prossima abbiamo l'occasione di essere molti di più, vista la vicinanza, cioè di giocare in casa. In effetti Voghera, quartiere lombardo alla periferia nord della nostra città, risulta essere stato colonizzato lo scorso anno dai Leoni della palla a spicchi.

 

Incontreremo la locale formazione, organismo geneticamente modificato, frutto del calcio moderno: l'Oltrepò-Voghera. Il sodalizio nato da un fallimento dello storico Ac Voghera, è soggetto che non trascina con se il tifo organizzato, che ha deciso di seguire un'altra squadra, non ibrida, che ritengono ne rappresenti la continuazione ideale.

Mi concedo una nota a margine: anche se non vi è rapporto di amicizia, anzi siamo su due barricate differenti, voglio tributare il mio rispetto per la decisione presa dagli Ultras Voghe e, visto che tre anni fa poteva o magari potrà succedere la stessa cosa anche da noi, la mia posizione è identica alla loro.

 

Torniamo a noi: ma perchè è importante andare (in tanti) a vedere una partita che non fa entusiasmare nessuno?

Per tre motivi:

  1. in questo periodo i ragazzi che scendono in campo lo meritano
  2. essendo in un quartiere periferico, può essere considerato un derby?
  3. ma, soprattutto, andiamo per NOI, per ritrovarci a tifare, per il nostro senso di appartenenza, perchè siamo NOI tifosi l'anima di questo sport; il calcio senza i tifosi perde la propria essenza!

Allora domenica alziamo i culi dalle poltrone e andiamo a sostenere il DERTHONA!!!

 

 

GNAGNE

 


Passiamo ora alla disamina della presenza web dei nostri avversari.


www.oltrepovoghera.it


Il sito della società è dotato di un servizio di news aggiornato con frequenza, la cui visibilità è però limitata a un rullo in sezione alta, mentre viene messa in risalto a centro pagina della home una presentazione statica della società, tradendo così, probabilmente, una necessità primaria di far conoscere la propria realtà, rispetto alle esigenze di aggiornamento dei tifosi.


Il flusso di news ha una alimentazione frequente e comprensiva di rassegna stampa, con rilancio sugli account Twitter e la pagina Facebook (configurata come gruppo aperto).
Le sezione di media gallery contengono alcune foto e video, soprattutto delle partite disputate al Parisi.
Ben curate le pagine su rosa, staff e dirigenza della prima squadra e dei settore giovanile.
Voto: 7,5
+ : servizio news, presenza su social network, completezza sezioni su settore giovanile
- : usabilità non immediata, la navigazione delle pagine interne con indice a scelta in sezione di sinistra è ormai desueto e poco intuitivo

Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
comments powered by Disqus