PARTITA DOMINATA

2015-2016 DERTHONA - PRO SETTIMO 3-0

 

 

 

 

...ED ENTUSIASMO

 

IN GRADINATA

Bastano le due parole del titolo per riassumere in sintesi come è stata per noi Derthona - Pro Settimo & Eureka.


Sento di poter dire che il risultato non sia mai stato in discussione, e questo già dal primo minuto di gioco, quando si è potuto subito capire che indirizzo avrebbe preso la partita. Il forcing nell'area avversaria è iniziato da subito, con almeno tre o quattro chiare occasioni da gol già nei primi 15/20 minuti di gioco, e anche se i ragazzi, un po' per imprecisione nostra e un po' per bravura degli avversari nel difendersi, non sono riusciti a sfruttarle, non hanno perso la calma e la fiducia e hanno continuato a tenere in pugno l'andamento della partita finché il gol è arrivato alla mezzora, e se vogliamo anche fin troppo tardi rispetto a quello creato fino a quel momento.


Nel secondo tempo, dopo i primi cinque minuti un po' leziosi da parte nostra, è stato un continuo crescendo di supremazia in tutte le zone del campo, e il 3 a 0 finale è il giusto risultato di una partita a dir poco perfetta.


Era da tempo che non si viveva una domenica casalinga così tranquilla, addirittura divertente.


Se si escludono le vittorie in trasferta con lo stesso risultato nella 3a giornata ad Acqui e quella di due campionati fa a Dronero, bisogna risalire alla stagione 2011/2012, quella di Marrazzo ed il primo Zirilli, per trovare vittorie così nette: 3-0 al Borgosesia e all'Acqui e addirittura un 4-0 al Chiavari Caperana nel finale di stagione.


Non so come andranno le prossime domeniche, ma oggi ho rivisto gli occhi, degli ancora troppo pochi tifosi, brillare di soddisfazione. Sia chiaro però che nulla è ancora risolto, niente è ancora dimenticato a chi deve farsi perdonare grosse colpe, la nostra fiducia è rivolta solo ed esclusivamente a quello che osserviamo all'interno del rettangolo di gioco. La sensazione generale, per quanto riguarda la squadra, è stata fin dalla prima giornata positiva, nonostante i risultati altalenanti.


Un problema che in questo campionato sembra non esistere, è quello di segnare reti, infatti la squadra ha il quarto attacco più prolifico del girone, con una media di quasi due gol a partita. Il centrocampo poi sembra essere di assoluta qualità, e anche con diverse alternative, e oggi come non mai in queste prime giornate, è stato il nostro punto di forza. Se si registreranno quelle piccole sbavature che si hanno ancora in difesa (oggi comunque difesa quasi perfetta), chissà che questa squadra non ci possa fare passare una stagione tranquilla.


Ma la nota che rende ancora più bella questa domenica, è il ritrovato entusiasmo in gradinata, il ritorno del tifo dopo non ricordo più quanti mesi di silenzio forzato. A Tortona, nonostante tutti questi ultimi anni infami passati, la voglia di calcio non è mai cessata, è sempre li, soffocata da mai chiare e limpide gestioni, ma la passione e l'interesse non sono mai diminuiti.


Nelle settimane passate abbiamo invocato tranquillità e serenità perlomeno a livello sportivo, almeno sul campo, visto che oltrepassata la zona che porta verso gli uffici e la sede, tutto rimane sempre troppo oscuro e omertoso. Abbiamo invocato scintille e fuochi fatui che riscaldassero l'ambiente sull'orlo dell'assideramento, assistevamo alle partite come se le osservassimo da un altro pianeta che non era il nostro... forse sto esagerando un po', ma spero di aver reso l'idea di quello se stavamo vivendo.


Un mese fa mi ero rivolto simbolicamente ai nuovi giocatori, scrivendo che non stavano assistendo al vero mondo Derthona. Ebbene, oggi ne hanno avuto un assaggio: non possiamo promettere che avranno un seguito numeroso per tutte le partite da qui alla fine, ma il nostro supporto sarà speculare a quello che sapranno dimostrare in quei benedetti/maledetti 90 minuti settimanali.


Noi tifosi poi, chiediamo che siano loro sul campo a non farci pensare a chi in questo momento ha in mano le sorti della società, le sorti del NOSTRO DERTHONA FBC 1908.

Anche lo scorso anno di questo periodo sembrava tutto tranquillo, poi...


BAFFO



Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
comments powered by Disqus