ULTIMA TRASFERTA

2014-15 RAPALLOBOGLIASCO-DERTHONA

 

 

 

 

 

 

COLPA DI QUELLA MALATTIA

 

CHE NON VA PIU' VIA...

Domenica a Rapallo sarà l'ultima trasferta in serie D, chissà fino a quando. 


2013-14 RAPALLOBOGLIASCO-DERTHONA 2-0

Nella scorsa stagione la trasferta di Rapallo è stata cruciale, anche se dal risultato sembra il contrario, perchè spesso il calcio è fatto di storie che incorniciano e condizionano l'evento della partita. 

 

 

Il Derthona arrivava alla difficile prova in una situazione disperata: la crisi di fine autunno (classica e puntualmente ripetutasi in ogni stagione "tonettiana") aveva portato all'esonero di Scarnecchia, all'avvicinamento in società dell'italo australiano Morris Pagniello, con al seguito l'allenatore spagnolo Longhi. 

 

 

Effetto disastroso: fuga dei giocatori più quotati, grappoli di sconfitte, contestazione decisa del pubblico. 

In quella partita il nostro Capitano Morale Marjol Zefi giocò per la centesima volta con la Maglia dei Leoni
In quella partita il nostro Capitano Morale Marjol Zefi giocò per la centesima volta con la Maglia dei Leoni

A Rapallo ci fu una risposta congiunta: i giocatori in campo si dannarono l'anima, non meritando la sconfitta per 2 a 0 subita dalla cinica e tecnica formazione ligure, mentre sugli spalti gli ultras tortonesi tifarono e sostennero la squadra contro tutto e tutti, compresi Morris e i suoi amici (invitati caldamente ad alzare le tende), arbitro e altri ancora (vedi post di Baffo "RABBIA" qua sotto).

 

Fu partita vera, su ogni fronte, e alla fine la sensazione di "potercela fare" ritrovò un posto nella mente di tutti i protagonisti.

 

Poi tornò Scarnecchia, arrivarono Priolo e Serra, ci fu la rimonta e infine il vittorioso spareggio salvezza.

 

Ma tutto prese il via da quel giorno a Rapallo, fu il punto di svolta...



Tornando ad oggi, inutile ribadire la frustrazione e delusione, perchè piacerebbe proprio, una dannata volta, scrivere che si saluta la categoria per salire, e non per scendere. Comunque, ci saremo: perchè l'amaro calice va bevuto in fondo.


Appuntamento h. 11, Piazza Milano, si pranza a Rapallo.


E per il gran finale con la Novese al Coppi domenica 10 maggio, tenetevi pronti.



Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
comments powered by Disqus