DIETRO LA LAVAGNA?!? MACCHE', LA GET SALE IN CATTEDRA!

2014-15 Lavagnese-Derthona

 

 

 

 

Gnagne commenta Lavagnese-Derthona

Sono trent'anni che seguo assiduamente i Leoni ma oggi, per la prima volta, mi sono commosso.

 

Partiamo dalla fine: ore 16.18 finisce la partita, per quelli in campo, ma non finisce sugli spalti. Il risultato dice 2-0 per la Lavagnese, ma per la GRADINATA EST IN TRASFERTA sembra che sia una vittoria, perché da venti minuti ininterrottamente si continua a cantare.

 

Le squadre si salutano a centrocampo, poi i nostri ragazzi timorosi accennano un saluto alla curva senza avvicinarsi troppo, quindi si dirigono negli spogliatoi: il solo Serlini si sente di venire da Noi ed a qualcuno chiede scusa e se ne va. Ma, al di qua della rete, nessuno smette di cantare. Dopo cinque minuti cinque, vediamo la squadra uscire dagli spogliatoi, attraversare tutto il campo per venire a tributarci il loro applauso per il nostro sostegno.

 

Lo so detta così non sembra niente di strano, ma chi non era lì oggi non può aver impresso come ho io gli sguardi dei nostri ragazzi! Penso che i più giovani, abbiano capito che cosa sia indossare la NOSTRA MAGLIA, che da oggi è anche un po' più loro, cosa sia il famoso senso di appartenenza. Vedere dei ragazzoni come Marjol o come Rubin, con gli occhi lucidi e increduli, mi ha commosso.

 

Oggi abbiamo perso sul campo, così dice il risultato, ma abbiamo sicuramente cresciuto la nostra autostima, sia come pubblico, che come società, che come squadra. Si dice sempre che le sconfitte aiutano a crescere, ed oggi credo sia stato così. Per la cronaca, comunque, siamo stati puniti al di là dei nostri demeriti, gli episodi che possono cambiare un risultato ci sono stati sfavorevoli.

 

Ultima nota a margine: la Lavagnese, prima in classifica, conta su un pubblico, compresi gli ospiti, di circa duecento unità. Da Tortona siamo arrivati circa in cinquanta, e siamo nella zona play out: se mai dovessimo andare bene?

 

Orgogliosamente canto : FINO ALLA FINE FORZA DERTHONA, OH OOH OOH OOOOH OOOOOOOH!!!

 

Ciao SERGIO.

 

GNAGNE



 

Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Baffo (lunedì, 27 ottobre 2014 11:29)

    Ieri non c'ero, ma dopo questo episodio finale, me ne pento già.
    Oh, ma cos'è quel saluto finale? Non sono mica morto :-)

  • #2

    gnagne (lunedì, 27 ottobre 2014 13:07)

    Tu sai perche'.

  • #3

    michele (lunedì, 27 ottobre 2014 20:22)

    fiero di essre stato a Lavagna, grandi e commoventi tifosi, grande anzi grandissimo Presidente, una persona vera e perbene.