Le tre facce della stessa medaglia

Davide presenta : Derthona-Vado

Un rancido odore di aglio alla mattina, uno squisito profumo di piatti tipici Valdostani all'ora di pranzo e un retrogusto amaro, a causa di un secondo tempo agghiacciante dei nostri, a pomeriggio inoltrato.          (CONTINUA)

Direziona Aosta....
Direziona Aosta....

Questa, in sintesi olfattiva, la trasferta in Valle di domenica scorsa al termine della quale siamo rientrati a domicilio con una situazione di classifica decisamente peggiore rispetto alla domenica precedente.

 

 

Avrei voluto iniziare con una critica (sempre costruttiva, si intende) in considerazione dello sparuto gruppo che si è mosso per questa ennesima trasferta ma, dopo aver assistito agli ultimi venti minuti in particolare, giocati con un uomo in più, mi sono definitivamente convinto del fatto che avere ancora 12 cristiani disposti a spendere soldi, tempo e salute al seguito di questo supplizio possa catalogarsi unicamente alla voce "miracolo sportivo".

 

 

Come ben sapete da sempre le sorti e lo stato di salute della tifoseria organizzata mi coinvolgono come e forse più di quelle della squadra stessa (che anche domenica è stata incitata e sostenuta, è bene precisarlo): credo tuttavia sia maturo il giorno in cui, approfondimenti e riflessioni sul perchè, ad esempio, lo stadio Fausto Coppi sia domenicalmente sempre più deserto e la disaffezione nei confronti del nostro amato Leone riguardi oramai gran parte della città, escano per una volta da queste pagine per atterrare "ai piani alti" della società...

In assenza di una seria analisi sarà davvero difficile uscire da questa impasse e la situazione, molto probabilmente, potrà solo volgere al peggio.

 

 

Derthona-Vado 2007-08
Derthona-Vado 2007-08

Dal punto di vista sportivo all'orizzonte vi sono due gare interne consecutive, la prima delle quali vedrà il Vado Ligure salire sul Castello.

La formazione rossoblu è reduce da una pesante sconfitta casalinga con l'Asti (eh già...), ha abbandonato da tempo qualsivoglia ambizione di alta classifica e, dopo un avvio sprint, occupa una tranquilla posizione a ridosso della zona play off.

 

 

La volata finale è partita: il momento per tirare fuori l'ultima goccia di orgoglio, per tutto l'ambiente Derthona è A-D-E-S-S-O.

 

In caso contrario, arrivederci e grazie.

 

 

Bura

 
 
Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...