Che fine ha fatto Tullio Gritti?

Parte oggi una nuova avventura con la rubrica ”Che fine ha fatto” : nasce dall'impulso di ricordare i nostri amati Leoni e per far conoscere ai più giovani che, nonostante tutto, siamo stati, neanche tanto tempo fa, la terza forza calcistica del Piemonte....

 

Cominciamo con TULLIO GRITTI, attaccante classe 1958.  

 

A cura di Cianei.

 

La sua carriera ha inizio nella stagione 1977/78 nelle fila dell’Ivrea in promozione disputando 19 partite e segnando 6 gol.

Nell’estate del 1978 viene acquistato dal Derthona del Presidente Carlo Borasi: qui disputa 2 campionati di C2 giocando 64 partite siglando 18 reti guadagnandosi la stima dell’Arezzo che lo ingaggia per la stagione 1980/81 in C1.

Il primo anno disputa 32 partite realizzando 9 reti e la stagione successiva lo vede protagonista, sempre negli aretini, vincendo il campionato di C1 approdando nella serie cadetta realizzando 16 gol.

Tullio Gritti ai tempi del Derthona
Tullio Gritti ai tempi del Derthona

Nel 1982 viene acquistato dal Brescia giocando 19 partite e realizzando 7 reti.

 

Con le rondinelle gioca fino al 1987 collezionando 149 presenze, segnando complessivamente 70 gol e  nella stagione 1985/86 è uno dei protagonisti della promozione in Serie A.

 

Nel 1987 viene acquistato dal Torino: gioca in coppia d’attacco con l’austriaco Toni Polster segnando 7 reti in 28 partite.

Nel 1988 fa ritorno al Brescia in Serie B dove non disputa un campionato da bomber: solo 1 segnatura in 27 gare.

Nel 1989 approda alla corte di Bagnoli nell’Hellas Verona per giocarsi nuovamente un posto da titolare in Serie A, segnando 3 gol in 25 gare; il Verona retrocede in B e viene riconfermato anche per l’annata successiva dove vede gli scaligeri protagonisti nel campionato cadetto arrivando secondi alle spalle del Foggia di Zeman, giocando 21 gare e segnando 2 reti.

Nel 1991 viene ceduto al Mantova per giocarci 2 campionati di C2 chiudendovi la carriera, segnando appena 4 gol.

 

 

Nel 2001 intraprende la nuova avventura nelle vesti di vice allenatore (qui la Tesi per il patentino su 'La punta centrale', guarda un po'...) e collaboratore tecnico con Trieste Torino, Genoa, Palermo.

 

Attualmente e’ al Genoa come vice di Gasperini.

 

https://www.facebook.com/pages/Tullio-Gritti/50981257691

 

CONDIVIDI >>

Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...