L'Aps "Fondazione Taras 706 a.C." ottiene la delega al Settore Giovanile del Taranto FC 1927

La richiesta della Fondazione Taras 706 a.C., il Supporters Trust del Taranto FC 1927, resa pubblica anche attraverso una lettera aperta al Consiglio Di Amministrazione (qui la lettera), giunge ad un esito positivo, l'assemblea degli azionisti ha infatti deliberato la delega all'associazione di promozione sociale per la gestione di un accurato piano di sviluppo del settore giovanile, approvato nel corso dell'assemblea che si è svolta Venerdì 28 Giugno.

L’associazione di tifosi, protagonista del salvataggio del calcio tarantino nel corso della scorsa estate e proprietario di circa il 14% delle quote, raggiunge un importante obiettivo, fondamentale per le strategie di investimento e crescita nel medio-lungo periodo del club, che rappresenta uno dei pilastri alla base della propria attività di Supporters Trust: “tutelare la crescita e lo sviluppo dei settori giovanili calcistici in modo da permettere alle nuove generazioni di praticare liberamente il gioco del calcio”.

 

La delega rappresenta un importante passo anche verso la missione dell’associazione, rivolta alla comunità di riferimento del club, che punta a valorizzare le risorse del territorio con l’obiettivo di creare un modello innovativo, sostenibile, coinvolgente, che abbia radici nella realtà locale per riavvicinare la comunità tarantina alla sua squadra di calcio e che consenta a tutti gli attori di essere parte attiva della rinascita della società dopo il travagliato finale della stagione 2011/12.

 

I piani di sviluppo del progetto, presentati a Maggio in occasione della precedente assemblea che avevano riscosso consenso e interesse da parte di tutti i presenti, mirano al coinvolgimento trasversale degli associati, di imprese e delle istituzioni locali, il settore sarà comunque ‘internalizzato’ nel Taranto FC 1927, sotto la supervisione del direttore generale Domenico Pellegrini, con la panchina della juniores affidata ancora a Michele Cazzarò.

 

 

 

L’attività del Trust si arricchisce così di un importante nuovo capitolo da scrivere, tra i tanti forse quello con maggiori responsabilità, ma nello stesso tempo quello che consentirà forse di togliersi delle grandi soddisfazioni tra qualche anno, magari vedendo correre sui campi dei professionisti qualche giovane cresciuto grazie al loro lavoro nel settore.

 

La delega è un grande risultato non solo per il Trust di Taranto ma anche per tutto il movimento italiano. La notizia della delega è stata accolta con grande soddisfazione da tutte le associazioni italiane di tifosi ed è stata segnalata anche dalla Gazzetta dello Sport e dal sito Europeo di Supporters Direct (link)

 

 

Fonte : Supporters in Campo


Print Friendly and PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...