Flavio racconta : Derthona - Bra

ovvero 'Come ci salvammo con sei giornate d'anticipo'

Derthona-Bra

Il Derthona annulla la capolista con una prestazione perfetta nella ventottesima di campionato. Il campo è al limite dell'impraticabile, i giocatori faticano a restare in piedi e la giornata è fredda e piovosa ma i Leoni sono disposti perfettamente in campo e giocano con la solita grinta e determinazione che la caratterizzano fin dall'inizio di questa stagione.

Nel primo tempo le squadre si equivalgono, sia per possesso di palla che per occasioni pericolose, una per parte, e la differenza di classifica tra le formazioni pare non esistere, non solo per le condizioni del campo ma soprattutto per merito del Derthona che gioca con grande concentrazione in fase di costruzione del gioco e senza mai andare in affanno o in difficoltà nella fase difensiva. Nonostante l'assenza di Temperino la squadra gioca ben organizzata e ormai pare evidente l'impronta di Mister Banchieri nella costruzione di un gruppo che è sempre in grado di sopperire alla varie assenze con valide alternative.

 

Nel secondo tempo sono i Leoni ad ingranare una marcia in più e a diventare maggiormente pericolosi nelle conclusioni, fino al 27°, quando l'impegno dei ragazzi si concretizza con la rete dell' 1 a 0 : da una punzione sulla fascia destra arriva un cross che viene rimesso di testa in area dove Montingelli è il più veloce a calciare la volo. Subito dopo arriva un'altra occasione pericolosa del Derthona con diagonale a fil di palo dalla fascia sinistra. Dopo il gol non arriva la reazione del Bra e la partita si conclude con un discreto ritmo di gioco ma senza grandi emozioni.

 

Tutti i giocatori meritano un bel voto per questa grande vittoria, ricordando che il campo era pesante anche per i Leoni e non solo per il Bra, mentre un ringraziamento particolare lo merita il Mister BANCHIERI che è riuscito a formare una SQUADRA in grado di far appassionare, dopo tanto tempo, i TIFOSI.